#CAMBIOARIA è una raccolta di arie liriche trasformate in canzoni pop cantate male.

cambio aria

 

La novità è che i video di #CAMBIOARIA non supportano i brani ma sono i brani che supportano i videoclip, realizzati per raccontare frontalmente le contraddizioni sociali del nostro tempo.

Otto brani per otto videoclip in otto pubblicazioni singole che puoi guardare e ascoltare
GRATIS

“L’amour, l’amour” è l’adattamento metropolitano della celebre aria “L’amour est un oiseau rebelle” della Carmen di Bizet.

Quest’aria recita che “l’amore è un uccello ribelle che nessuno può domare, men che meno le minacce o le preghiere” e in #CAMBIOARIA viene proposta con un arrangiamento estremo nella ritmica e nelle sonorità acide e dissacranti.

Il video è un attacco frontale all’omofobia e a quella frangia clericale conservatrice e fondamentalista che si ostina a definire l’omosessualità una malattia.

I contenuti del video sono moderatamente espliciti non per urtare la sensibilità di chi guarda ma per evidenziare che l’amore è uno solo, intriso di passioni travolgenti, dubbi spinosi e sentimenti inequivocabili che non può conoscere diversità di genere.

Puoi sostenere #CAMBIOARIA  con una libera donazione

E se questo progetto ti piace segui i canali social e condividi!

Iscriviti al canale

Iscriviti al canale Youtube e condividi i video di #CAMBIOARIA con i tuoi amici

Seguici su Facebook

Segui la pagina Facebook di Pascal

Follow Instagram

Segui il profilo Instagram di Pascal

#CAMBIOARIA vuole restituire alla musica la capacità di stimolare cambiamenti artistici e sociali.

  • Per scuotere il pensiero e la coscienza di chi ascolta
  • Per esortare i giovani musicisti a produrre canzoni capaci di comunicare un pensiero e non concepite per l’esibizione fine a sè stessa
“Ho concepito #CAMBIOARIA quindici anni fa ma nasce solo oggi perchè oggi è il giorno in cui sono riuscito a dargli un senso ”
(Pascal Basile)

Perchè?

Perchè solo quando hai lavorato abbastanza per conoscere le regole puoi concederti il lusso di infrangerle spingendoti addirittura a violare un’opera lirica per farne uno strumento di comunicazione contemporaneo.

Perchè è proprio quando scegli strade mai percorse che puoi dare qualcosa alla musica e accompagnare i giovani artisti nel divertente gioco della sperimentazione che conduce all’autenticità artistica.

Perchè solo quando hai decodificato il cambiamento che hai vissuto – perchè cambiare è inevitabile – puoi comunicarlo facendo quello che in tanti anni di professione non hai mai fatto: un album tutto tuo.

Perchè #CAMBIOARIA è la sintesi dell’urgenza di cambiamento sociale, artistico e intellettuale del tempo che viviamo.

#CAMBIOARIA va contro le regole del mercato.

  • Perchè la qualità di ogni singolo brano sia stabilita da un pubblico libero, senza il condizionamento dei giudici di una trasmissione televisiva.
  • Perchè il pubblico torni a fare il pubblico, indipendente e capace di comprendere da solo cosa gli piace e cosa no.
  • Perchè i brani di #CAMBIOARIA li scarichi gratis legalmente per scelta dell’autore
  • Perchè solo tu puoi decidere quanto vale un brano: una condivisione, una libera donazione in denaro, entrambe o nessuna.

PUOI SOSTENERE #CAMBIOARIA CON UNA DONAZIONE SU PAYPAL, SEGUENDO I CANALI SOCIAL E, SE TI PIACE, NON DIMENTICARE DI CONDIVIDERE!


Iscriviti al canale

Iscriviti al canale Youtube e condividi i video di #CAMBIOARIA con i tuoi amici

Seguici su Facebook

Segui la pagina Facebook di Pascal

Follow Instagram

Segui il profilo Instagram di Pascal